Alfama, il quartiere del fado

L’Alfama è il quartiere storico di Lisbona dove ancora si può vivere la magia di una città romantica accompagnati dalle note struggenti del fado.

Alfama, il quartiere del fado

Schiacciato tra il Castello di São Jorge e il fiume Tago, il quartiere dell’Alfama custodisce l’anima tradizionale di Lisbona. È un quartiere pittoresco che si sviluppa in verticale, con una parte alta e una bassa e una cascata di casette arroccate sui suoi vicoli in pendenza, talvolta così vicine l’una all’altra che i tetti sembrano sfiorarsi.

Per visitare l’Alfama non seguite un itinerario prestabilito: perdetevi tra viuzze, vicoli, scale, piazze, piccoli giardini e terrazze panoramiche.

Uno dei quartieri meno colpiti dal devastante terremoto del 1755, l’Alfama è il cuore storico della città, quello dove il tempo sembra essersi fermato e dove la Lisbona di oggi è più vicina alla Lisbona prima del terremoto. Case popolari con i panni stesi all’aperto ad asciugare si alternano a edifici signorili in stile manuelino e ai resti dell’antico quartiere ebraico.

Il quartiere è anche la culla del fado, la struggente musica tradizionale di Lisbona: per una notte magica cenate in una delle tradizionali case do fado del quartiere, accompagnando la vostra cena a note malinconiche e romantiche.

Visitare l’Alfama con la Lisboa Card

Il Castello di Sâo Jorge,il tram 28 e il Museo del Fado sono solo alcune delle attrazioni incluse nella Lisboa Card, la carta turistica di Lisbona che consente l’uso illimitato dei mezzi pubblici (tram compreso) e l’ingresso scontato o gratuito ai musei e monumenti più famosi.

Se programmate di visitare le principali attrazioni dell’Alfama e di spostarvi con i mezzi pubblici, la Lisboa Card è per voi la soluzione più conveniente.

Cosa vedere nell’Alfama

Castello di São Jorge

Arroccato in cima alla collina dove vennero fondati i primi insediamenti abitati della città, il medievale Castello di São Jorge domina la città dall’alto ed è una vista al tempo stesso rassicurante ed imponente.

Visitando il castello potrete ammirare l’originale fortezza costruita dai Mori nel XII secolo, le rovine dell’antico palazzo reale, gli scavi archeologici e una vista di Lisbona a 360° in tempo reale; potrete poi passeggiare lungo i viali alberati del castello e fermarvi in uno dei numerosi punti panoramici, da cui potrete godere di un panorama mozzafiato.

Scopri di più sul Castello

Cattedrale di Lisbona

Il Tram 28 davanti la Cattedrale

Il più importante luogo di culto cattolico della città di Lisbona è la Cattedrale nota come Sé Patriarcal o semplicemente Sé.

La chiesa è una mirabile fusione di stili romanico francese e gotico; le sue massicce torri campanarie svettano alte nel cielo di Lisbona mentre l’interno, semplice e austero, custodisce le tombe di re e benefattori della città.

Scopri di più sulla Cattedrale

Santo Antonio da Sé

La chiesa di Santo Antonio da Sé, meno famosa della Cattedrale, fu costruita alla fine del Settecento nel luogo della casa natale di Sant’Antonio da Padova. Il santo era infatti originario di Lisbona, mentre in Italia il suo nome è associato alla città in cui morì.

Terrazze panoramiche

I miradouro, o belvedere, sono elementi caratteristici di Lisbona, una città distribuita su vari livelli: dall’alto dei miradouros potete ammirare la città o uno scorcio panoramico. Nell’Alfama ne potete trovare due: il Miradouro de Santa Luzia e il meno famoso Miradouro das Portas do Sol, un po’ più in alto.

Il Miradouro de Santa Luiza si trova accanto alla piccola cappella omonima e si affaccia sul Tago, le antiche mura arabe e la distesa dei tetti dell’Alfama. È una terrazza piuttosto ampia, con aiuole, panchine e un portico dalle pareti decorate con coloratissimi azulejos.

Museu de Artes Decorativas

Ospitato all’interno di un palazzo del Seicento che è oggi sede dell’Istituto Superiore di Arti Decorative, il Museo di Arti Decorative di Lisbona espone una collezione di arredi e decorazioni che vi farà immaginare gli interni di case signorili dal Seicento al Novecento.

Per scoprire l'Alfama
da 15 €
Mostra dettagli
Partecipa ad una visita guidata di Lisbona: 3 ore di tour attraverso i luoghi più caratteristici della città come la Piazza del Rossio e la Cattedrale di Lisbona. Potrai anche assaporare la vita dei tipici quartieri di Chiado e di Alfama.
Valutazione turisti
Categoria Tour a piedi
Località Lisbona

Il fado nell’Alfama

Per la quantità di taverne tipiche che propongono musica dal vivo l’Alfama è noto anche come “quartiere del fado“: questa è senz’altro la zona migliore se volete assistere a uno struggente concerto di musica tradizionale portoghese.

L’Alfama è anche il luogo di nascita di una delle più grandi fadiste di tutti i tempi, Amália Rodrigues, che nel corso di una carriera lunga 60 anni portò il fado ai massimi livelli espressivi e lo rese celebre in tutto il mondo: la sua voce straordinaria fu paragonata a quelle di prestigiose artisti internazionali come Ella Fitzgerald e Maria Callas.

Assistere a un’esibizione di fado nella città in cui è nato è un’esperienza da non perdere perché pochi altri generi musicali sanno toccare il cuore delle persone con tanta intensità.

Locali di fado nell’Alfama

Ecco alcuni locali consigliati dove ascoltare fado:

  • Tasca do Chico, Rua dos Remédios, 83. Piccolo locale senza pretese, non è possibile cenare ma servono sfiziosi stuzzichini e panini. I proprietari hanno un altro locale con lo stesso nome nel quartiere del Barrio Alto.
  • Boteco da Fà, Rua do Vigario, 70e. Trattoria di quartiere, consigliata per chi vuole cenare.
  • A Parreirinha de Alfama, Beco Espírito Santo, 1. Storico locale dove si sono esibiti i grandi protagonisti del fado, come Amália Rodrigues, Alfredo Marceneiro e Beatriz da Conceição.
  • Fora da Moda, Largo de Santo Estevão, 9. Aperto dall’ora di cena fino a tardi, è un locale che divide i suoi visitatori in entusiasti e delusi: alcuni lo considerano un locale storico, altri una trappola per turisti. A voi la scelta.

Museo del Fado

Se dopo aver assistito ad un concerto di fado volete saperne di più su questo particolarissimo genere musicale visitate il Museu do Fado, un’esibizione permanente a due passi dal Castello de Sâo Jorge che vi farà scoprire storia, protagonisti e curiosità della musica tradizionale portoghese.

Potrete ammirare documenti storici, spartiti, costumi di scena e altri oggetti personali dei grandi interpreti che hanno fatto la storia del fado.

Come arrivarci

Diversi sono i punti di accesso al quartiere dell’Alfama, vi segnaliamo i più suggestivi:

  • Largo das Portas do Sol: scendete la scalinata in discesa del Beco di Santa Helena e vi troverete nel cuore del quartiere.
  • Rua de São Tomé: scendete la scalinata in discesa verso Rua das Escolas Gerais ed entrate nel cuore del quartiere attraverso Rua do Salvador.
  • Rua do Adica: proseguite in Rua da Judiaria, nell’antico quartiere ebraico, e da lì scendete la scalinata verso largo do Terreiro do Trigo.

Il modo più affascinante e al tempo stesso divertente per giungere nell’Alfama ed esplorarlo è salire sullo storico tram n. 28, che si snoda sinuoso come un serpente lungo gli stretti vicoli del quartiere.

Da vedere nell'Alfama
Castello di São Jorge

Castello di São Jorge

Una delle attrazioni più famose di Lisbona, il Castello di São Jorge è al tempo stesso una visita magnifica e il punto migliore da cui osservare la città.
chevron_rightLeggi l'articolo
Sé Patriarcal, la Cattedrale di Lisbona

Sé Patriarcal, la Cattedrale di Lisbona

La cattedrale Sé Patriarcal è una chiesa fortezza romanica di grande bellezza. Al suo interno decori ed elementi romanici e gotici si fondono superbamente.
chevron_rightLeggi l'articolo
Museo del Fado

Museo del Fado

Leggi l'articolo
Miradouro de Santa Luzia

Miradouro de Santa Luzia

Leggi l'articolo
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle