Baixa, la città bassa

Simbolo della rinascita della città, la Baixa è un quartiere centrale di Lisbona che si estende dal Rossio al fiume, con eleganti vie pedonali e piazze.

Baixa, la città bassa

La Baixa, o città bassa, è il quartiere più elegante di Lisbona, simbolo della rinascita della capitale dopo il devastante terremoto del 1755 voluta dal marchese di Pombal. Così radicale fu la trasformazione di quest’area un tempo a ridosso del palazzo reale che il quartiere viene chiamato anche Baixa pombalina.

Passeggiando per il reticolo ordinato di strade e vicoli perpendicolari e paralleli della Baixa, che ricorda una scacchiera, vi farà provare una sensazione completamente diversa rispetto alla disordinata accozzaglia di stradine della vicina Alfama, il quartiere più tradizionale di Lisbona.

Ampi spazi, vie pedonali, aperture sul fiume ed eleganti palazzi signorili caratterizzano questa zona che per molti turisti rappresenta il primo approccio alla città. Qui infatti hanno sede numerosissimi hotel, b&b e ostelli, oltre a bar, ristoranti e pasticcerie, ma anche negozi e uffici.

Non c’è niente di meglio per iniziare una giornata con il sorriso che uscire dall’hotel baciati dal sole e sedersi a sorseggiare un caffè a uno dei tavolini all’aperto delle eleganti vie e piazze della Baixa.

Curiosità: i nomi delle vie

Molte vie della Baixa hanno un nome che ricorda le antiche corporazioni o mestieri: ad esempio Rua dos Fanqueiros (mercanti di stoffe), Rua dos Sapateiros (calzolai), Rua dos Correiros (sellai), Rua dos Douradores (doratori). Altre vie invece hanno il nome di metalli come Rua da Plata (argento).

Cosa vedere nella Baixa

La Baixa va assolutamente girata a piedi: è la zona delle caffetterie dello shopping, e le sue principali attrazioni, con un’unica eccezione, sotto tutte a cielo aperto.

Piazza del Commercio

L’ampissima Piazza del Commercio è il centro dell’intervento di ricostruzione della città voluto dal Marchese di Pombal, un’enorme spazio di forma quadrata caratterizzato da eleganti simmetrie e virtuosismi neoclassici, racchiuso su tre lati da signorili palazzi e aperto verso il fiume sul quarto. Al centro della piazza troneggia la statua bronzea del re José I, opera dello Joaquim Machado de Castro realizzata nel 1775.

Un tempo la piazza rappresentava il principale punto d’ingresso alla città, che avveniva quasi sempre via acque: una testimonianza di questo suo significato simbolico è Cais das colunas, le due colonne che sembrano emergere dall’acqua al termine di una monumentale scalinata in marmo che scende verso il fiume.

Da non perdere: il Caffè Martinho da Arcada

Tra tutte le caffetterie della Baixa, il Caffè Martinho da Arcada in Piazza del Commercio ricopre un ruolo particolare. È un locale storico, frequentato in passato da intellettuali e artisti, tra cui lo scrittore Fernando Pessoa. Un altro storico caffè letterario è il Caffè Nicola in stile art decò nella piazza del Rossio.

Scopri di più su Piazza del Commercio

Arco da Rua Augusta

Un’altra meraviglia di Piazza del Commercio è l’Arco da Rua Augusta, sul lato nord della piazza, che collega la piazza alla principale arteria commerciale della città.

Questo monumentale arco di trionfo, iniziato nel 1755 ma completato solo nel 1873, è decorato con statue che raffigurano personaggi importanti della storia di Lisbona tra cui l’esploratore Vasco de Gama e il Marchese de Pombal, al quale si deve l’aspetto odierno della piazza. È possibile salire in cima per godere di una splendida vista panoramica sul quartiere e sul fiume.

Scopri di più sull’Arco da Rua Augusta

Rossio

Al lato opposto di Rua do Augusta si trova la seconda piazza più importante della Baixa, la vivace Praça D.Pedro IV, meglio nota come Rossio: è il centro nevralgico della Baixa, punto di passaggio, ma anche di sosta caffè, per residenti e turisti.

Nonostante la piazza sia fiancheggiata da eleganti edifici, per una volta anziché alzare gli occhi puntate il vostro sguardo verso il basso per ammirare lo splendido pavimento lastricato di pietre calcaree bianche e nere che formano un elegante motivo a onde, evidente richiamo al mare, un vero protagonista nella storia del Portogallo.

Stupenda è anche la facciata della stazione del Rossio, edificio manuelino a tre piani all’angolo nord-ovest della piazza.

Scopri di più sul Rossio

Elevador de Santa Justa

Un capolavoro d’arte e ingegneria è l’Elevador de Santa Justa, gigantesco ascensore che collega la Baixa alla collina do Carmo. Funzionante dall’inizio del Novecento, ha un fascino vintage dato dalle sue cabine di legno e ottone, ma per l’epoca in cui fu costruito rappresentava un’opera assai innovativa, considerata addirittura azzardata.

Di sera, quando è illuminato, è una vista magnifica nonché uno dei migliori punti panoramici di Lisbona.

Scopri di più sull’Elevador de Santa Justa

Come arrivare al quartiere Baixa

La Baixa è uno dei quartieri centrali di Lisbona, collegato da tutti i mezzi di trasporto: tram, autobus, metropolitana. Ci sono collegamenti diretti anche con l’aeroporto.

Cosa vedere nella Baixa
Rossio

Rossio

Cuore pulsante di Lisbona, Rossio è un'elegante piazza dove anche voi come i grandi scrittori - o i vecchietti lisbonesi - potete sedervi a bere un caffè.
chevron_rightLeggi l'articolo
Piazza del Commercio

Piazza del Commercio

Cosa rende unica Piazza del commercio a Lisbona? Le sue eleganti simmetrie, i palazzi signorili o il legame indissolubile con il Tago? Venite a scoprirlo!
chevron_rightLeggi l'articolo
Elevador de Santa Justa

Elevador de Santa Justa

Leggi l'articolo
Lisboa Story Centre

Lisboa Story Centre

Leggi l'articolo
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 3 voti