Monastero dos Jeronimos

Monastero dos Jeronimos

Dichiarato Patrimonio Unesco, il Monastero dos Jeronimos è considerato uno dei capolavori architettonici più belli del mondo in stile gotico manuelino.

Il Monastero dos Jeronimos (in portoghese Mosteiro dos Jerónimos), monumento più famoso e visitato di Lisbona, non è solo un’eccezionale opera architettonica ma anche un importante simbolo dell’identità e della cultura portoghese.

Questo capolavoro dello stile manuelino, espressione artistica squisitamente portoghese che mescola elementi tardo-gotici e rinascimentali, venne fondato per volontà del re Don Manuel I nelle vicinanze del luogo in cui Enrico il Navigatore, figura chiave per l’espansione oltremare del Portogallo, aveva costruito una chiesa dedicata a Santa Maria di Belém.

Anche questo monumento, come altre attrazioni famose del quartiere di Belém, è una celebrazione delle imprese marinare che fecero affluire in Portogallo enormi ricchezze, in particolare del trionfale viaggio con il quale Vasco de Gama aprì la via marittima alle Indie.

Visita al Monastero dos Jeronimos

Il Monastero dos Jeronimos non manca mai di affascinare i suoi visitatori per le ricchissime decorazioni, lo straordinario contrasto della pietra con il cielo azzurro di Lisbona, i portali riccamente scolpiti e il monumentale chiostro.

Fu costruito nel 1502 su progetto dell’architetto Diogo Boytac e dedicato a San Geronimo, protettore dei marinai; alla sua realizzazione collaborarono numerosi artisti portoghesi, francesi e spagnoli.

L’ordine dei geronimi fu dissolto nel 1833: da allora e fino al 1940 il monastero fu usato come scuola ed orfanotrofio; nel 1907 fu dichiarato monumento nazionale e nel 1983 Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Nei suoi cinque secoli di storia il monastero ha attratto poeti, navigatori, re e artisti ed è stato luogo di sepoltura di nobili ed esploratori: oggi è una delle principali attrazioni turistiche di Lisbona.

Un’ora, un’ora e mezza è sufficiente per visitare il monastero, ma per apprezzarlo come merita suggeriamo di visitarlo con calma, senza fretta. Ecco di seguito le principali attrazioni del monastero.

Chiesa di Santa Maria

La Chiesa di Santa Maria, di aspetto gotico, ha una pianta a croce latina con tre navate di uguale altezza unite da un soffitto sorretto da sei colonne; una luce soffusa penetra dalle finestre della chiesa.

Al suo interno sono custodite le tombe dell’esploratore Vasco de Gama e del poeta Luís Vaz de Camões; di notevole pregio anche il coro, con sedili in legno finemente scolpiti.

Chiostro

Il chiostro del monastero dos Jeronimos è probabilmente l’attrazione più stupefacente del monastero: uno dei più belli d’Europa, è di forma quadrata e misura 55 metri per lato, con due ordini di finestre bifore lungo tutti i lati.

È un trionfo di decorazioni manueline, con rilievi a candelabre, medaglioni e nervature in pietra dorata di Alcantara, che si accende di splendidi riflessi color miele con la luce calda del sole.

Prendetevi tutto il tempo necessario ad ammirare il chiostro nella sua straordinaria bellezza. Cercate le creature fantastiche della balaustra superiore e i simboli dell’epoca in cui il chiostro fu costruito, come la sfera armillare e la croce dell’Ordine militare.

Sul chiostro si affacciano il refettorio e la Sala Capitolare, mentre il portico superiore è collegato al coro alto della chiesa.

Portoni

All’esterno della chiesa fermatevi ad ammirarne i monumentali portoni, riccamente scolpiti.

Il portale di ingresso, seppur di dimensioni inferiori rispetto al portale sud, è quello più importante: simbolicamente orientato a est, è il punto di accesso alla chiesa, perfettamente in linea con l’altare principale. Progettato da Boitaca, fu realizzato da Nicolau Chanterenne nel 1517.

Su entrambi i lati del portone sono poste statue di un monarca nel rispettoso atto della preghiera: Don Manuel I con San Geronimo a sinistra e la regina Maria con San Giovanni Battista sulla destra.

Sulla parte superiore è possibile notare tre nicchie con gruppi scultorei raffiguranti l’Annunciazione, la nascita di Cristo e l’adorazione dei Re Magi.

Difficile credere che il portone sud sia, tecnicamente parlando, soltanto un ingresso secondario: le sue magnifiche decorazioni ne fanno l’elemento di maggior impatto visivo di tutta la facciata.

La figura centrale rappresenta Nostra Signora di Belém con il Bambino, a cui la chiesa è dedicata, mentre in una delle porte gemelle si può notare la statua di Enrico il Navigatore in armatura da cavaliere; domina l’intera composizione una statua dell’Arcangelo Michele.

Biglietto d’ingresso al Monastero dos Jeronimos

Il Monastero dos Jeronimos è una delle attrazioni incluse nella Lisboa Card, la carta turistica che consente l’ingresso gratuito o scontato ai musei e monumenti più famosi della città, oltre all’uso illimitato dei mezzi pubblici. Se programmate di visitare diversi monumenti e di utilizzare i mezzi pubblici, la Lisboa Card è per voi la soluzione più conveniente.

In alternativa potete scegliere tra il biglietto singolo per il monastero o biglietti combinati che includono l’ingresso ad altre attrazioni come la Torre di Belém, il Museo di Archeologia e altri musei.

Biglietti & Tour
da 14 €
Mostra dettagli
Belém è un quartiere storico di Lisbona con molto da scoprire: vanta due siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, molti monumenti suggestivi, e anche una delicatezza di fama mondiale - portoghese budini!
Valutazione turisti
Categoria Tour storici e culturali
Località Lisbona
da 15 €
Mostra dettagli
Esplora Belém e fine di conoscere il ricco patrimonio marittimo del Portogallo su un narrato tour a piedi di 3 ore. Seguite la vostra guida attraverso le rive del fiume Tago e visitare i siti Patrimonio Mondiale dell'UNESCO come la Torre di Belém e il…
Valutazione turisti
Categoria Tour a piedi
Località Lisbona
da 19 €
Mostra dettagli
Risparmia con la Lisboa Card, che include l'accesso gratuito a 23 musei. La card è disponibile con validità di 1, 2 o 3 giorni e prevede anche l'uso illimitato dei trasporti pubblici.
Valutazione turisti
Categoria City Card
Località Lisbona

Come raggiungere il Monastero dos Jeronimos

Il monastero dei Geronimi si trova nel quartiere di Belém e può essere raggiunto dal centro di Lisbona con il tram n.15, la metropolitana e diversi autobus.

Come risparmiare sul biglietto d'ingresso

Dedicate a chi intende visitare Lisbona, le carte sconto consentono di risparmiare sugli ingressi alle più importanti attrazioni turistiche, sui mezzi di trasporto e sulle principali attività.
Monastero dos Jeronimos è una delle attrazioni incluse nella Lisboa Card.

Dove dormire vicino Monastero dos Jeronimos

Cerchi un Hotel vicino Monastero dos Jeronimos? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Monastero dos Jeronimos
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 2 voti