Chiesa di Sao Roque

Prima chiesa gesuita di Lisbona, la Chiesa de São Roque ha una facciata austera ma l'interno è un tripudio di marmi, ori, tele e azulejos

A metà strada tra il vivace Barrio Alto, famoso per la vita notturna, e lo storico quartiere del Chiado, uno dei più tradizionali di Lisbona, si trova uno degli splendori architettonici della capitale portoghese: lIgreja de São Roque o chiesa di San Rocco. L’austera facciata esterna non prepara i visitatori allo sfarzoso interno, riccamente decorato con marmi, intagni lignei dorati, pregiate opere pittoriche e azulejos, le tipiche piastrelle colorate portoghesi. Aprite la porta di questa chiesa centenaria e fatevi sbalordire dal suo impianto scenografico e dal suo eccezionale patrimonio artistico. Pericolo: è così bella che potreste essere colpiti da sindrome di Stendhal!

La storia

La chiesa di San Rocco così come la vediamo oggi è stata costruita dai gesuiti nel 1533 ed è quindi la più antica chiesa gesuita nella città di Lisbona.

La dedica della chiesa a San Rocco è dovuta a un fatto storico. Nel Cinquecento fu creato un cimitero per seppellire le sempre più numerose vittime della peste: venne scelta a tal scopo una zona situata al di fuori delle mura della città. Nel 1506 venne costruito un eremo dedicato al protettore dei pestilenti, San Rocco. Trent’anni dopo l’eremo fu affidato alla Compagnia di Gesù, che costruì un nuovo tempio, più grande, mantenendo all’interno della nuova chiesa l’originaria Capela de São Roque. Il progetto della chiesa è di Filippo Terzi, architetto e ingegnere italiano che per anni lavorò al servizio dei reali portoghesi e spagnoli.

Nel Settecento un decreto reale espulse i gesuiti dal territorio portoghese e la chiesa e i suoi beni divennero proprietà della Misericordia di Lisbona: attualmente sono di proprietà della Santa Casa da Misericórdia.

Cosa vedere

Il sorprendente interno della Chiesa di San Rocco è spettacolare nel suo insieme, grazie anche a curatissimi effetti di luce. Non fatevi però stordire da tanta bellezza! Durante la vostra visita prestate attenzione alle numerose opere di alto valore artistico presenti nella chiesa:

  • Capela de São João Baptista, la cappella dedicata a San Giovanni Battista. Progettata e costruita a Roma nel Settecento, dopo la consacrazione fu smontata e trasportata in Portogallo pezzo per pezzo. Combina austerità classica e opulenza decorativa, con un tripudio di pregiati materiali dell’epoca quali lapislazzuli, ametiste, alabastro, giada, marmi di Carrara
  • Cappella maggiore con iconografia rappresentativa della Compagnia di Gesù
  • Dipinto in prospettiva del soffitto, opera dell’artista spagnolo Francisco Venegas, importante esponente del manierismo. Combina architettura classica e medaglioni barocchi con immagini sacre
  • Pannelli in azulejos di Francisco de Matos nell’originaria Capela de São Roque. Rappresentano una delle prime opere realizzate con piastrelle portoghesi utilizzando la tecnica della maiolica
  • Altari laterali delle Reliquie

Usciti dalla chiesa, potete proseguire la vostra visita all’adiacente Museu de São Roque: un piccolo museo che espone una collezione di reperti sacri (oggetti liturgici e reliquiari) e opere pittoriche.

Come arrivare alla Chiesa di San Rocco

Il modo più divertente per arrivare alla chiesa di San Rocco è prendere il tram 28, lo storico tram di Lisbona amatissimo da tutti i turisti. Si può raggiungere in pochi minuti a piedi dal celebre Miradouro de São Pedro de Alcantara.

Come risparmiare sul biglietto d'ingresso

Dedicate a chi intende visitare Lisbona, le carte sconto consentono di risparmiare sugli ingressi alle più importanti attrazioni turistiche, sui mezzi di trasporto e sulle principali attività.
Chiesa di Sao Roque è una delle attrazioni incluse nella Lisboa Card.

Mappa

Alloggi Chiesa di Sao Roque

Cerchi un alloggio in zona Chiesa di Sao Roque?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Chiesa di Sao Roque
Mostrami i prezzi