Museo del Fado

Il fado, la tradizionale musica popolare portoghese, è più che mai vivo a Lisbona. Un museo celebra la storia centennale di questa musica affascinante
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti

Ascoltare il fado in una taverna tradizionale è una delle esperienze imperdibili a Lisbona e non mancherà di emozionarvi. Se dopo aver assistito ad una appassionata esibizione di fadisti volete saperne di più su questa musica affascinante visitate il Museu do Fado.

È stato creato in stretta collaborazione con i protagonisti della storia del fado, che hanno donato numerosi oggetti personali oggi esposti nelle sale del museo. Aperto nel 1998, è stato nominato come Miglior Museo Portoghese da APOM, l’associazione portoghese di museologia. Un’attrazione da non perdere.

Cosa vedere al Museu do Fado

In questo museo verrà esaudita ogni vostra curiosità sulle intense melodie del canto do fado e le personalità che hanno costruito la storia centenaria di questa musica unica. Troverete spartiti e strumenti musicali, costumi e oggetti di scena, licenze, contratti, riviste, film, poster, ma anche moltissimi oggetti e memorabilia appartenuti a celebri compositori, musicisti, cantanti e a chiunque abbia avuto un ruolo importante nel mantenere viva la secolare tradizione del fado come i fabbricanti di strumenti musicali, ricercatori e studenti.

Negli spazi del museo non si celebra solo il passato, ma anche il presente e il futuro di quello che sicuramente è uno dei simboli di Lisbona e del Portogallo. Oltre alle mostre permanenti e temporanee, vengono organizzati seminari, workshop, esibizioni, presentazioni di dischi e libri. Il museo infatti non è solo uno spazio espositivo: è anche scuola, centro di documentazione, sala prove ed auditorium (90 posti a sedere).

Terminata la vostra visita potete rifocillarvi con un caffè o uno spuntino presso la caffetteria del museo e qui, se avrete le fortuna di arrivare negli orari giusti, potrete assistere a un concerto gratuito. Non mancate di dare un’occhiata anche all’interessante negozio all’interno del museo: potrete portare a casa originali souvenir a tema fado come dischi, libri, cartoline, strumenti musicali e altro ancora.

La mostra permanente

La mostra permanente all’interno del Museu do Fado è il fulcro della vostra visita. Con documenti, oggetti e contenuti multimediali vi farà compiere un viaggio affascinante e completo nel mondo della musica portoghese. La mostra copre infatti tutti gli aspetti più importanti per conoscere e capire il fado portoghese:

A tutti i visitatori viene consegnata un’audio guida; sono inoltre disposte lungo tutto il percorso museale stazioni interattive per chi desidera approfondire alcune tematiche.

Come raggiungere il Museo del Fado

Il Museu do Fado si trova nel centro di Lisbona, a circa 10 minuti a piedi dal Castello di São Jorge. Può essere facilmente raggiunto in metropolitana (uscita consigliata di Santa Apolónia) o in autobus.

Spettacoli di Fado a Lisbona

Se siete interessati ad assistere ad uno spettacolo di Fado a Lisbona, scegliete uno dei seguenti.

Informazioni utili

Indirizzo

Alfama, Largo do Chafariz de Dentro 1, 1100-139 Lisboa, Portogallo

Contatti

TEL: +351 21 882 3470
Sito web

Orari

  • Lunedì: Chiuso
  • Martedì: 10:00 - 18:00
  • Mercoledì: 10:00 - 18:00
  • Giovedì: 10:00 - 18:00
  • Venerdì: 10:00 - 18:00
  • Sabato: 10:00 - 18:00
  • Domenica: 10:00 - 18:00

Trasporti

Fermate Bus

  • Cais Lingueta (71 mt)
  • Alfandega (Terminal Cruzeiros) (136 mt)
  • Museu Militar (272 mt)

Dove si trova

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Lisbona: Lisboa Card valida 24, 48 o 72 ore
Lisbona: Lisboa Card valida 24, 48 o 72 ore
Risparmia tempo e denaro grazie alla Lisboa Card. Goditi l'ingresso gratuito alle attrazioni e sconti per vari punti di interesse. Disponibile per 24, 48, o 72 ore, la card garantisce l'accesso illimitato e gratuito ai mezzi di trasporto pubblico.
Acquista da 21,00 €

Attrazioni nei dintorni