Dove mangiare a Lisbona

Lisbona è oggi una capitale gourmet con menu e prezzi che soddisfano tutti i gusti e tasche. Ecco le zone e i ristoranti migliori dove mangiare a Lisbona.

Negli ultimi anni l’apertura di locali all’avanguardia e il lavoro di chef rinomati hanno cambiato l’immagine di Lisbona da città di piccole taverne tradizionali a capitale gourmet assolutamente da non perdere, gettonatissima tra giornalisti e food bloggers.

Per fortuna le tascas a conduzione familiare, una vera istituzione lisbonese, non sono scomparse, così come le pasticcerie storiche e gli eleganti caffè della Baixa. I nuovi locali hanno semplicemente ampliato l’offerta culinaria per il turista in visita, che oggi può scegliere tra diversi menu che soddisfano tutti i gusti e tutte le tasche.

Nonostante i prezzi dei ristoranti siano aumentati negli ultimi anni in seguito all’incremento del turismo, Lisbona resta ancora una delle capitali d’Europa più economiche per un turista e non è impossibile spendere meno di dieci euro per un pasto di buona qualità. Un’alternativa informale ed economica a ristoranti e tascas sono i mercati, vivaci e brulicanti di gente.

Le zone migliori per mangiare a Lisbona

In tutta Lisbona troverete locali dove pranzare e cenare, ecco tuttavia i quartieri che vi suggeriamo e le tipologie di ristoranti presenti.

Alfama

A chi desidera una cena tipica consigliamo di dirigersi all’Alfama, il quartiere più tradizionale di Lisbona. Scegliete una delle numerose tascas, ristorantini e taverne a conduzione familiare che propongono una squisita cucina a base di piatti casalinghi. Non aspettatevi un menu corposo, spesso questi ristoranti propongono solo un paio di piatti del giorno: bacalhau ed eccellenti piatti di pesce la fanno da padrone, ma potete trovare anche carne alla griglia, stuzzichini e insalate.

Le tascas sono in genere locali minuscoli senza troppi fronzoli, ma deliziosi per la loro genuina atmosfera d’altri tempi; inoltre il rapporto qualità-prezzo di questi locali è molto buono.

Un altro buon motivo per cenare in una tasca è questi sono i migliori locali dove ascoltare musica fado: i concerti all’interno dei ristoranti sono in genere gratuiti.

Baixa

Non vi sarà difficile trovare un ristorante o una caffetteria nella Baixa. Si tratta di una zona molto frequentata dai turisti a tutte le ore, mentre i lisbonesi la preferiscono di giorno per un caffè o un pranzo leggero.

Molti ristoranti nella Baixa propongono menu fissi a prezzi interessanti: non possiamo dirvi che siano i migliori ristoranti di Lisbona, ma rappresentano una buona soluzione per tenere sotto controllo il budget della vacanza; inoltre è piacevole pranzare o cenare all’aperto osservando la gente che passa.

Se volete qualcosa di meno turistico, abbandonate le vie principali e cercate nei vicoli meno noti. Anche qui si possono trovare delle vere chicche, con ristoranti dall’atmosfera più tradizionale.

Barrio Alto

Il quartiere del Barrio Alto è famoso per la vita notturna e per i bar, ma qui non si viene solo per i drinks prima della discoteca: cenare al Barrio Alto è una buona idea se le piccole taverne tradizionali non fanno per voi.

I locali alla moda del Barrio Alto, vivaci e di tendenza, propongono menu internazionali, cucina creativa portoghese e piatti vegetariani, hanno un arredamento ricercato e sono in genere molto affollati.

Se desiderate qualcosa di romantico e tradizionale forse è meglio cercare altrove, ma il Barrio Alto potrebbe essere una buona scelta per le coppie omosessuali che qui possono trovare ristoranti gay-friendly.

Altre zone dove mangiare

Alfama, Baixa e Barrio Alto sono i tre quartieri consigliati per mangiare, ma potete trovare ristoranti interessanti anche in altre zone di Lisbona.

Tour enogastronomici a Lisbona

Da non perdere: il Mercado da Ribeira

1Praça Dom Luís I 44, 1200-161 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

Il mercato da Ribeira è il posto ideale per chi vuole vivere come un lisbonese, assaggiare prelibatezze locali e mescolarsi alla gente del posto che viene qui per mangiare qualcosa in compagnia degli amici senza spendere una follia.

Dal 1882 un mercato di pesce, carne, frutta e verdura si tiene all’interno di un bel edificio con cupola moresca in Avenida 24 de Juhlio, vicino alla stazione di Cais do Sodre. Allo storico mercato è stata aggiunta nel 2014 una moderna food court, con più di trenta negozi e ristoranti che vendono specialità regionali per un totale di circa 750 posti a sedere.

È un vero paradiso gourmet dove si può trovare ogni sorta di leccornia: assaggiate diversi tipi di bacalau, fate la prova del fuoco con i piri piri piccanti, calmate l’appetito con i petiscos, ovvero le tapas portoghesi. La particolarità di questa food hall sta nel fatto che si può acquistare cibo da uno qualunque dei negozi o ristoranti e poi sedersi ai tavoli centrali: niente più discussioni su cosa e dove mangiare con i propri amici o partner, ognuno è libero di scegliere e poi ci si ritrova allo stesso tavolo a mangiare tutti assieme!

Ristoranti tipici

Lisbona vanta un panorama culinario di ottima qualità: che scegliate i sapori della terra o del mare, in entrambi i casi rimarrete stupiti dalla squisita bontà della cucina portoghese.

Restaurante Bota Alta

2Tv. da Queimada 37, 1200-364 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

Ottimo posto per sperimentare la buona cucina portoghese in un ambiente famigliare accogliente e alla mano. Tra le specialità del ristorante ricordiamo il baccalà con porto e cognac.

A Casa do Bacalhau

3Rua do Grilo 54, 1900-706 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

In un antico palazzo storico è il posto ideale per provare le mille ricette a base di baccalà!

Adega de São Roque

4R. da Misericórdia 120, 1200-273 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

Ristorante tipico per apprezzare l’autentica cucina locale con una gran varietà di piatti tipici: il baccalà, il risotto ai frutti di mare, la carne di maiale, il cinghiale, il tutto accompagnato dai migliori vini doc portoghesi.

A Severa

5R. das Gáveas 51, 1200-206 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

Non potete lasciare Lisbona senza aver ascoltato il fado. Questo è uno dei ristoranti più famosi dedicati al fado, dove debuttò la famosa cantante Amália Rodrigues. Ambiente tradizionale, ottima cucina portoghese e musica melanconica.

Cervejaria Trindade

6R. Nova da Trindade 20 C, 2715-311 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

Questa antichissima birreria nel cuore del Chiado, realizzata all’interno di un ex convento del 1834 è un vero capolavoro non solo di cucina ma anche di bellezza: interamente ricoperto di magnifiche decorazioni di azulejos offre specialità a base di birra, come il bife picado à trindade (bistecca alla birra).

Martinho da Arcada

7Praça do Comércio 3, 1100-148 Lisboa, Portogallo (Sito Web)

Nato nel 1782 con il nome di Casa das Neves oggi è uno dei ristoranti più antichi di Lisbona, dove veniva a pranzare anche il famoso scrittore Fernando Pessoa, scambiando pietanze con scritti originali.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Ristoranti italiani a Lisbona

Se  anche durante una vacanza, breve o lunga, non potete fare a meno della cucina italiana state tranquilli: a Lisbona potete trovare una buona scelta di locali di proprietà di italiani espatriati o di figli di espatriati che non vi faranno sentire la nostalgia di casa.

La qualità non ha nulla di invidiare ai ristoranti italiani di casa nostra: potrete infatti gustare una pizza napoletana verace, pasta fresca fatta in casa, fantasiose bruschette e golosi gelati alla frutta o alle creme. Non mancano le occasioni per un aperitivo all’italiana, magari a base di spritz all’Aperol con sfiziose olive e patatine da sgranocchiare.

Cosa mangiare a Lisbona

I pastéis de nata, anche chiamati pastéis de Belém

Tantissimi i piatti della tradizione gastronomica portoghese, semplici ma gustosissimi, da assaggiare nelle piccole taverne della capitale portoghese, le tascas: il bacalhau, il merluzzo essiccato e salato, sardinhas assadas, le sardine alla griglia, caldo verde, una zuppa di cavoli e patate,

Molto popolari anche le lumache, i fagiolini fritti e i budini Pastéis de Belém.

Il Portogallo è famoso anche per i suoi vini e anche se vi trovate in ferie a Lisbona non dimenticatevi di bere un buon bicchiere di Porto!

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Lisbona, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.4 su 76 voti
Condividi